Storia

Mille anni di storia in un unicum di Arte, Natura, Bellezza, Gusto e Stile.

Segnato a valle dall’antica Via Clodia, che collegava l’Etruria meridionale a Roma, il Castello di Velona fu edificato come fortilizio medievale nell’XI secolo.

Del XII secolo rimane integra la Torre di Guardia, memoria dell’antica rivalità tra Siena e Firenze, mentre è tardo-medievale la parte retrostante del Castello.

Nel Rinascimento, epoca alla quale è possibile far risalire la Loggia Principale, il Castello fu trasformato in villa residenziale; la “Velona” è rappresentata nelle carte geografiche affrescate in Vaticano dal celebre cosmografo, geografo e matematico perugino Ignazio Danti.

Il buio si è abbattuto sul Castello per molti secoli e bisognerà aspettare il 1997 per vederlo risorgere da rudere a lussuoso relais, grazie alla ristrutturazione eseguita rispettando la struttura originaria della dimora. La società Podere Castello 1997 srl, che ha acquistato la proprietà nel 2003, la ristrutturazione e l’ampliamento guidato dall’Ing. Fabiani hanno consegnato il Castello di Velona Resort, Thermal SPA & Winery ai giorni nostri.